Pavimenti in cotto chiaro

Durante la ristrutturazione di casa è importante mettere in rilievo l’arredamento e ciò è possibile anche attraverso la scelta del pavimento più adatto. Secondo una dottrina geomagnetica cinese i colori, oltre che influire sulla visione d’insieme di uno spazio, determinano lo stato d’animo e il benessere di un individuo: dunque, per permettere che chiunque si possa sentire a proprio agio in casa, è necessario stare attenti agli abbinamenti cromatici. Per rendere l’ambiente luminoso e accogliente il pavimento in cotto è la scelta più adatta: le piastrelle prodotte con cottura tradizionale a 1000 °C e argille particolari conferiscono alla pavimentazione un colore tenue e chiaro, solitamente sui toni del giallo chiaro o del rosa più delicato. Questi colori tenui e soft donano un aspetto elegante, ma allo stesso tempo accogliente, che rende l’ambiente piacevole e chic, si in uno scenario cittadino che in una zona più di campagna. Sia ambienti interni che esterni si prestano a un pavimento del genere e risultano facilmente abbinabili.
Secondo una filosofia taoista (Feng Shui) i toni del giallo chiaro, sfumati con del marrone, rimandano alla terra e sono simboli di fecondità e abbondanza, così come un’importanza di base hanno i quattro elementi naturali (acqua aria terra e fuoco), i quali anch’essi sono alla base della produzione dei pavimenti in cotto. Le filosofie orientali abbracciano dunque la scelta dei pavimenti in cotto chiaro ritrovando nella sua essenza la natura e trasmettendo sensazioni di benessere e relax.

Related Post

Precedente Oceano, noi. Vito Di Ventura a Cori per le Confessioni di uno Scrittore Successivo Antifurto wireless: ci meritiamo la serenità!